• Register

MINOTAWRA-SI ESPORTA CAMBIAMENTO

05619 OK copyKamikairy Fares, Italia 2012, col., 48’

"Solo la paura uccide i sogni e quando a prenderne coscienza è un popolo intero le cose cambiano". Il documentario il cui titolo gioca con le parole riferendosi da un lato al famoso mito greco del minotauro simboleggiante la liberazione degli ateniesi dall'oppressore cretese e dall'altro alla parola araba tawra (rivoluzione).

E' un omaggio al cambiamento e ripercorre le tappe fondamentali degli eventi che hanno recentemente stravolto la Tunisia arrivando infine ad esaminare le prospettive, le paure e le speranze generate.

Kamikairy Fares è italo-palestinese e cresce a Roma. Prende la Maturità Classica, poi frequenta il DAMS di Bologna ed infine si laurea in Cinema all’Università di TorVergata di Roma. Si diploma all'Accademia del Cinema e della Televisione in Cinecittà. È autore del corto “Self Service” Primo Premio al Festival Arcipelago per la categoria “Nuovi Italiani”; è cosceneggiatore di “Innocenze Perdute” finalista del 2012 ai Nastri d'Argento; è autore del corto “Un gioco di cui tutti conoscono la fine” ancora inedito. Ora lavora ad un nuovo documentario sull’emigrazione dal Nord Africa.
Guarda il trailer del film:

Letto 1048 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Settembre 2012 10:11

Video