• Register

FIREWORKS

fireworks still1Giacomo Abbruzzese, Italia 2011, col., 21

Da cinquant’anni Taranto ospita la più grande industria siderurgica europea, un complesso immenso e mostruoso che occupa ogni orizzonte economico, visivo e immaginario, rendendola la città più inquinata dell’Europa occidentale. La notte di capodanno, tra i fuochi d’artifcio, un gruppo internazionale di ecologisti decide di far saltare in aria l’intero impianto.

Nato a Taranto nel 1983, lavora come regista e sceneggiatore tra Francia e Italia. Attualmente vive alla Cité Internationale des Arts a Parigi. Nel 2011 si è diplomato al Fresnoy – Studio National des Arts Contemporains, con menzione speciale della giuria per la qualità dell'opera cinematografca. Tra il 2008 e il 2009 è stato direttore artistico della televisione pubblica palestinese AQTV e insegnante di sceneggiatura e montaggio alla scuola di cinema di Betlemme Dar Al-Kalima. Nel 2008 si è laureato in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale presso l'Università di Bologna. I suoi cortometraggi sono stati selezionati nei principali festival internazionali, tra cui Oberhausen, Clermont-Ferrand, Viennale, Tampere, Festival du Nouveau Cinéma de Montréal, Dubai, Winterthur, Indielisboa, FIPA, Belo Horizonte, Kustendorf. Tra i diversi premi ricevuti fgurano in particolare quello per il miglior cortometraggio al 28° Torino Film Festival con "Archipel" e il Premio degli Studenti al Festival Premiers Plans d'Angers per "Fireworks". A "Fireworks" sono stati dedicati diversi articoli, sia sulla stampa quotidiana (Repubblica, Corriere del Mezzogiorno, Gazzetta del Mezzogiorno) sia su quella specializzata (Cahiers du Cinéma, Sentieri Selvaggi). E' stato inoltre diffuso dalla televisione svedese SVT.

Guarda il trailer del film:

 

Letto 1227 volte Ultima modifica il Lunedì, 24 Settembre 2012 10:03