• Register

Piume

di Adriano Giotti
(Italia 2014, COL, 16’)

Samuele per lavoro uccide polli. Ha poco più di trent'anni, è l'unico italiano che lavora in quel settore della grande azienda alimentare, tutti i giorni otto ore al giorno. E odia gli extracomunitari. Di quel lavoro però ha un bisogno disperato, è disposto a tutto pur di tenersi stretta l'unica cosa che conti nella sua vita: suo figlio Elvis, un bambino di 6 anni. Quando un giovane collega senegalese gli salva la vita, qualcosa si rompe in lui. Perché essere in debito con qualcuno che odia, è la cosa peggiore che potesse capitargli.

Nato a Firenze nel 1984. Laureatosi in Scienze della Comunicazione studia Teoria della Comunicazione e Semiotica all'Università di Siena, nel 2008 si iscrive alla "Scuola Holden" dove studia sceneggiatura e scrittura. Durante gli studi scrive alcuni racconti e dirige diversi cortometraggi. Nel 2010 vince una borsa di studio che gli permette di frequentare la "Scuola Holden" per il terzo anno. La sua sceneggiatura per un lungometraggio – PLAYGROUND – viene molto apprezzata da Alessandro Baricco che collabora tuttora con Adriano per reperire i finanziamenti necessari alla realizzazione del film. Nel 2011 Adriano si trasferisce a Roma dove inizia a collaborare con DIERO Productions girando il corto PUDDLES e scrivendo il suo secondo lungometraggio VEDERSI LE OSSA. Nel 2012 gira in sole 48 ore il cortometraggio ABBIAMO TUTTA LA NOTTE che vince diversi premi (miglior cortometraggio, miglior regia, miglior fotografia e miglior sceneggiatura) al concorso "Tutto in 48 ore" promosso da RAI 5 e rappresenta l'Italia al 48 Hours Film Festival di Los Angeles. Nel 2013 Adriano firma i cortometraggi PIUME e CHEWING-GUM. <INDIETRO>


https://www.facebook.com/piumefilm?fref=ts

Letto 2358 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Settembre 2014 12:10

Video

Altro in questa categoria: « Almas en juego Sexy shopping »