• Register

ACQUA PASSATA

di Luca Stringara e Gicomo Benini.
ITALIA 2014, col, 2’

Ettore dialoga con la telecamera, che lo segue nello svolgimento dei preparativi tipici di chi si appresta ad iniziare una normale giornata di lavoro: vestirsi, uscire di casa, percorrere in bicicletta la strada per raggiungere la sua destinazione.

Le parole di Ettore lasciano intuire il suo background culturale, i suoi studi, una sua ipotetica posizione lavorativa alla quale fa riferimento ma che non svela.
Le sue affermazioni non preparano di certo ad un finale a sorpresa, nel quale tutte le informazioni precedentemente acquisite possono essere reinterpretate in chiave amara e disperata.

LUCA STRINGARA
Dal 1996 è nel campo delle videoproduzioni, attivo soprattutto sui versanti commerciali e sociali.
Dal 1997 offre formazione, aggiornamento e media audiovisisvi a privati, studenti, insegnanti, operatori, associazioni, enti, sfruttando percorsi condivisi e personalizzati.
Dal 2007 è referente gestore, per conto del comune di Cesena, dell’aula didattica Monty Banks, un laboratorio permanente dedicato alle immagini in movimento, che offre corsi pratici di sperimentazione sugli aspetti di videoproduzione per le scuole e privati e, lezioni di formazione e aggiornamento. Centinaia i laboratori svolti, altrettanti cortometraggi, alcuni dei quali hanno ricevuto riconoscimenti a livello internazionale.

GIACOMO BENINI Da sempre appassionato di cinema, inizia a lavorare nel settore nel 2002 realizzando cortometraggi e spot pubblicitari. Si forma da autodidatta e sperimenta varie forme stilistiche realizzando cortometraggi a tematica sociale, (Drogati, Folgorati) e d’animazione (The
skycraper) per LABA (corso video editing) di Rimini. Nel 2011 co-produce il cortometraggio ‘Quell’estate al mare’, vincitore di diversi premi nazionali e internazionali e ne realizza il backstage. Nel 2012 si trasferisce a Melbourne dove inizia un percorso di formazione come video maker. Nel 2013 si trasferisce a Berlino dove frequenta un corso di regia presso la Met film school. Ora lavora come video maker freelance tra Cesena e Berlino. Recentemente, ha realizzato per la casa di produzione Jobtown il cortometraggio ‘Acqua passata’, vincitore, tra gli altri, del Premio L'anello debole. Attualmente sta curando la pre-produzione di due documentari indipendenti. <INDIETRO>

Letto 2349 volte Ultima modifica il Giovedì, 25 Settembre 2014 12:08